Serata a Sfruz 2014

  • Modifica

 

Venerdì 1 agosto si ripropone la serata organizzata in collaborazione con l'amministrazione comunale di Sfruz. Il programma prevede una lezione teorica presso la sala polifunzionale seguita poi dalle osservazioni con gli strumenti dell'associazione. Un forte temporale pomeridiano ci ha fatto temere per la buona riuscita dell'evento, ma fortunatamente nelle ore serali il cielo è apparso limpido e quasi completamente sgombro da nubi.

L’incontro è iniziato parlando del Sole, della sua nascita avvenuta circa 5 miliardi di anni fa, delle radiazioni che emette, come si evolverà e fino a quando, tra circa 5 miliardi di anni, diverrà una nana bianca della grandezza più o meno pari a quella della Terra. Si è proseguito poi con delle curiosità sulla nostra Galassia, sulle supernove, sulle stelle di neutroni e sui misteriosi e affascinanti buchi neri. L’interesse di certo non è mancato, così come le numerose domande che ci sono state poste!

Verso le 22 è di tempo di osservazioni ai telescopi: il luogo si trova a circa 10 minuti di cammino nella campagna. L’associazione può disporre degli strumenti (4 telescopi  e un binocolo) sufficienti per dar modo a tutti di ammirare quanto previsto nel programma. Come purtroppo accade durante questa estate “poco.. estiva”,  la qualità del cielo è peggiorata: a una veloce spiegazione di alcune delle costellazioni e pianeti visibili, è seguita l’osservazione di Saturno, sempre molto bello a sud-ovest nella costellazione della Bilancia, la falce di Luna crescente, l'ammasso globulare M13 in Ercole, il doppio ammasso nel Perseo, la bella stella doppia Mizar nel Carro Maggiore.

Questi erano solo alcuni degli oggetti che avevamo in programma di osservare, ma le persone intervenute sono rimaste comunque soddisfatte. Soddisfazione che ovviamente... ci ha contagiati.

20140801_211158.jpg20140801_214958.jpgsfruz.JPG

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo il tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti