OCCHI SU SATURNO

  • Modifica

E’ il 28 luglio 2017 e nella sala polifunzionale di Tres nel comune di Predaia, una piccola località sul pianeta Terra che da me dista un miliardo e 280 milioni di Km, sono intervenute parecchie persone. Dimenticavo, mi presento: sono Saturno, il secondo pianeta per grandezza dopo Giove e, lasciatemelo dire, il più affascinante per via di questo spettacolare sistema di anelli che mi gravita attorno.

E’ stata organizzata una serata in mio onore e i due relatori stanno esponendo un resoconto che contiene immagini, dati, informazioni e caratteristiche che mi riguardano e anche di tutti i tentativi e studi che sono stati fatti per cercare di conoscermi meglio.

I ragazzini sono rimasti a bocca aperta quando è stato detto che, a causa della mia bassa densità (0.7 minore rispetto a quella dell’acqua), se mi immergessero in un oceano abbastanza grande da potermi contenere, io, che sono un gigante, galleggerei al suo interno!

Oppure quando è stato detto loro che ci vogliono ben 95 delle loro piccole Terre per “riempire” la mia massa, che il mio moto di rivoluzione è di 29,5 anni e che un giorno dalle mie parti dura solo 10 ore e 39 minuti, per non parlare della mia atmosfera che è composta soprattutto di idrogeno ed elio, con un po' di metano, ammoniaca e vapore acqueo, qui soffiano venti fortissimi, con velocità anche di 1.800 Km all'ora! Ma vi sconsiglio di aprire gli ombrelloni anche sulle spiagge di Titano, una delle mie lune; i venti, i mari e gli oceani di… metano, rendono del tutto inospitale lo scenario di una vacanza al mare saturniana!

E’ scesa la notte, si stanno avviando tutti nel luogo destinato all’osservazione. Lì è tutto pronto, vedo degli strumenti allineati, un Dobson, il C11, il C14 e un binocolo. E’ ora che mi sistemi e che mi faccia ammirare. Ho sentito anche un applauso ma dubito sia per me.

Arrivederci terrestri, non appena sarò ancora in posizione favorevole all’osservazione, sicuramente ve lo farò sapere, nel frattempo cieli sereni, buone osservazioni e… sappiate che non siete soli nell’Universo!

KC (ma solo per questa volta, Saturno C.)

 

IMGP0838.JPGIMGP0839.JPGIMGP0840.JPGIMG_20170728_205548.jpgIMG_20170728_205604.jpgIMG_20170728_205619.jpgIMG_20170728_210958.jpg

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo il tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti