Notte sotto le stelle a Coredo 2017

  • Modifica

La notte sotto le stelle a Coredo è diventato un appuntamento fisso per noi, per i turisti e per la gente del posto che ormai sa che, in agosto, il gruppo Gemini posiziona i suoi telescopi nel parco “La Torre” e punta gli oggetti tipici della stagione estiva.

Al secondo tentativo, il meteo si è fatto clemente e il programma è stato portato a compimento osservando oggetti come M13, la galassia di Andromeda, la nebulosa planetaria M57, Saturno ancora ben visibile nei cieli serali e poi le stelle doppie Mizar e la bellissima Albireo con le sue due componenti azzurra e gialla.

Dopo questi oggetti relativamente facili da trovare e da osservare, si è voluti passare a qualcosa di più impegnativo così si è aperta la sfida tra noi e il cielo che, in direzione dell’Orsa Maggiore, nasconde alcune galassie. Ok, ci siamo detti, cerchiamo M82 nota anche come Galassia Sigaro particolare proprio per la sua forma allungata.

“Penso che la Sigaro sia vicina, ci siamo… vedo il fumo!”.

Il fumo era quello batteria andata in corto circuito ma la Sigaro era bella evidente all’oculare, distante da noi 11,5 milioni di anni luce con il suo “profumo” che arrivava fino a noi.

kc

IMG-20170831-WA0007.jpgIMG-20170831-WA0008.jpgIMG-20170831-WA0009.jpgIMG-20170831-WA0010.jpg

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo il tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti