Castelbasso

È stata la luna, in tutta la sua accecante bellezza, che sorgendo tra le montagne, ha voluto vedere chi fossero quei trenta bambini accorsi per ammirare il cielo d’aprile. Così si è conclusa la nostra esperienza fatta e vissuta a Castelbasso di Bresimo iniziata nel pomeriggio di ieri, 28 aprile 2010.

Le classi IV° e V° delle Scuole Elementari di Livo, accompagnate dal maestro Giulio Arnoldi, hanno potuto sperimentare, nella stupenda cornice di Castelbasso con i pendii che ben presto arrivano ai piedi di montagne imponenti, un po’ della nostra passione: l’astronomia.

Grazie alla splendida giornata, è stato possibile osservare il cielo in diverse ore e in diverse fasi, ammirando la nostra stella più vicina, il sole e il nostro satellite, la luna che proprio ieri si trovava nella sua fase di luna piena. Ha suscitato parecchio interesse nei bambini, l’esperienza dell’osservazione del sole, che senza l’uso dell’apposito filtro mylar applicato al telescopio, non sarebbe potuta avvenire.

Il piccolo viaggio all’interno del nostro sistema solare è poi proseguito con la spiegazione proprio dei pianeti e dei corpi celesti che lo compongono. La loro riproduzione in scala disposta tutta intorno a Castelbasso ha suscitato attenzione e coinvolgimento nei “piccoli astronauti” cui è sembrato di fare quella passeggiata proprio attraversando una parte della nostra galassia.

Infine, dopo aver scrutato con i nostri telescopi anche uno dei pianeti più affascinanti, Saturno, abbiamo atteso che il colore arancione intenso con cui si è presentata la luna si trasformasse nel suo classico pallore regalandoci una coperta di stelle per addormentarci.

 

IMG_0026.jpgIMG_0027.jpgIMG_0028.jpgIMG_0029.jpgIMG_0030.jpgIMG_0030h.jpgIMG_0031.jpgIMG_0032.jpgIMG_0034.jpgIMG_0035.jpgIMG_0036.jpgIMG_0037.jpgIMG_0038.jpgIMG_0039.jpg

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo il tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti